Nel 1923 il primo fu Gino, che provenendo dal sud Italia arriva a Milano per essere assunto della famosa pelletteria Franzi.

Nel 1937 apre il primo laboratorio di pelletteria in via Brisa dedicandosi alla produzione di astucci in pelle con 18 dipendenti.

Nel 1942 durante la seconda guerra mondiale un grande bombardamento distrusse gran parte della fabbrica obbligandolo a recuperare i macchinari
rimasti utilizzabili ed a trasferirsi in un’altra zona di Milano vicino alla Stazione Centrale tuttora sede dell’azienda.

 

 

Nel 1972 il genero di Gino subentra alla guida dell’azienda e attribuisce il marchio Astolfi® riorganizzando la produzione ed ampliando la gamma degli articoli,
oggi la terza generazione garantisce continuità al progetto.

Questa è la storia di una famiglia che ancora oggi con grande passione crea pelletteria di lusso esclusivamente Made in Italy divulgando in Italia e all’estero
quel valore dell’eccellenza artigianale che ha contribuito al proprio successo.

Il marchio Astolfi® è sinonimo di qualità ed espressione del migliore Made in Italy.